Telefonia Selettiva VoIP

Vantaggi

  • Sistema di telefonia selettiva VoiP in grado di integrare perfettamente gli impianti di telefonia preesistente
  • Rafforzare il livello di affidabilità/disponibilità dell’impianto
  • Rendere più semplici, rapidi ed efficienti gli interventi di manutenzione attraverso l’impiego di strumenti di tele diagnostica
  • Progettato e sviluppato secondo la specifica tecnica RFI TT596

Le reti telefoniche tradizionali sono pensate per soddisfare le esigenze principali della telefonia: il trasporto e l’instaurazione della chiamata. La telefonia tradizionale alloca, staticamente, le risorse necessarie ad instaurare una comunicazione creando dei circuiti fisici tra gli interlocutori. L’evoluzione delle reti di telefonia ha portato nel tempo allo sviluppo di nuove tecnologie tra cui la tecnologia VoIP basata sull’impiego delle moderne reti ethernet.
L’attività condotta dal reparto R&D di Eletech rivolta verso questa area applicativa ha portato allo sviluppo di applicazioni in cui voce e dati viaggiano su di un’unica rete a commutazione di pacchetto, basata su protocollo IP e sulla possibilità di stabilire circuiti virtuali che non comportano l’allocazione statica di risorse per la comunicazione.
Eletech, seguendo le direttive della specifica tecnica RFI TT596, ha infatti sviluppato un sistema di telefonia selettiva VoiP in grado di integrare perfettamente gli impianti di telefonia preesistente per i circuiti DC, DU, DCO,DOTE e MAN.

Funzionalità

Il sistema di telefonia selettiva Voip Eletech è progettato per integrarsi con i circuiti selettivi ferroviari rispettando la gestione telefonica selettiva degli stessi. I circuiti selettivi preesistenti (DC, DU, DCO, DOTE, DL) restano funzionalmente indipendenti ma possono essere resi intercomunicanti in funzione delle specifiche esigenze operative.
Il sistema permette le virtualizzazioni delle dorsali Omnibus, consentendo l’invio di chiamate selettive singole o di gruppo, così come anche delle dorsali Interstazionali, consentendo l’inoltro di chiamate selettive verso i DM che presidiano stazioni limitrofe.
Il sistema è basato su soluzioni e apparati progettati per rendere lo stesso idoneo ad operare nelle varie condizioni di esercizio tipiche delle linee telefoniche ferroviarie (DC, DU, DCO, DOTE, DL) grazie ad apposite operazioni di configurazione.

L’adozione di protocolli basati su rete IP consente di migliorare e rafforzare il livello di affidabilità/disponibilità dell’impianto e di rendere più semplici, rapidi ed efficienti gli interventi di manutenzione attraverso l’impiego di strumenti di tele diagnostica.

Architettura

L’architettura del Sistema di Telefonia Selettiva VoIP Eletech è totalmente basata sulla rete dati e su Internet Protocol (IP). L’estensione geografica e la realizzazione dell’asse trasmissivo è garantita da opportuni modem che consentono di realizzare una rete estesa con punti d’accesso in tutte le stazioni della tratta.
Un sistema telefonico VoIP è caratterizzato, ovviamente, per definizione, dall'utilizzo di terminali VoIP. Gli apparati componenti il sistema possono essere di diverso tipo a seconda che sia richiesta o meno l’integrazione con sistemi già esistenti.
Un telefono VoIP somiglia e si comporta dal punto di vista dell’utente/operatore proprio come un telefono tradizionale, tuttavia esso è collegato direttamente alla rete dati tramite un’interfaccia ethernet.
Se si vuole utilizzare un telefono tradizionale (BCA) con il sistema telefonico VoIP, si possono adottare appositi adattatori ATA (Analog Telephone Adapter) interposti tra l’apparecchio telefonico tradizionale e la rete IP. In un adattatore ATA la presa di rete Ethernet è connessa all’adattatore il quale risulta a sua volta connesso all’apparecchio telefonico tradizionale. L’interfacciamento così realizzato consente al sistema telefonico VoIP di vedere l’apparecchio telefonico tradizionale come un normale telefono SIP.

Selettiva VoIP

Architettura sistema di telefonia Selettiva VoIP

L’unità “Interfaccia utente di Linea” sviluppata da Eletech denominata ATA+ è un particolare apparato ATA in grado di interfacciare la rete VoIP con i telefoni stagni di linea dei circuiti DCO, DOTE, MAN, V°BIS e V°TE, esistenti. Esso è pertanto a tutti gli effetti un modulo di adattamento specifico per ciascuna tecnologia di rete telefonica tradizionale ferroviaria preesistente.
I moduli ATA+ consentono pertanto la completa integrazione funzionale tra